lunedì 29 novembre 2010

Le regole del vivere in comunità

Le colleghe della Scuola dell' infanzia  di San Miniato, sez.A, hanno realizzato questo bel lavoro sulle regole del vivere in comunità (famiglia, scuola, società), come recita la loro Programmazione Didattica di quest'anno.

 Le attività si sono indirizzate all' interiorizzazione non solo delle regole ma anche del perchè e del come nascono.
 Ecco perchè insieme ai bambini sono stati "affrontati" alcuni articoli della costituzione, in special modo quelli più vicini al loro sentire.

 Educazione alla cittadinanza in quanto non è mai troppo presto  per conoscere i concetti di diritto, dovere, libertà e uguaglianza.
I bambini, dopo la conversazione sull' articolo della costituzione prescelto, hanno rielaborato graficamente l' esperienza.


 Dal diritto al nome, all' assistenza sanitaria è scaturita la conversazione su documenti come la carta d' identità e il tesserino sanitario che i bambini hanno riprodotto; è emersa pertanto l' importanza degli uffici comunali.





 La figura del Sindaco, le sue funzioni hanno poi fatto scaturire la naturale curiosità dei bambini che ha portato alla conclusione del percorso con la visita al palazzo comunale per la conoscenza del Sindaco.

I bambini hanno preparato la loro bandierina Italiana e sono state fatte conversazioni sia sullo stemma del comune che sulle modalità della visita .
Al ritorno a scuola ciascun bambino ha preparato la propria fascia da sindaco e ha rielaborato graficamente l' esperienza.

Qui l'articolo apparso sul Web

 
San Miniato 24/11/2010
I bambini della scuola dell’infanzia accolti in municipio
Regalato al sindaco Gabbanini un libretto originale di 26 pagine realizzato dalla sezione A 
Nei giorni scorsi i bambini della scuola dell’infanzia di San Miniato sono stati accolti in Palazzo Comunale. La richiesta è stata avanzata dalle insegnati perché il programma didattico di quest’anno è incentrato sulle regole, i diritti e le funzioni del primo cittadino.
I bimbi, della sezione A, si sono presentati con tanto di bandierina italiana e con alcune richieste raccolte in un elaborato di 26 pagine, disegnato e firmato da ciascuno di loro, che poi hanno donato al Sindaco.

La classe, accompagnata dalle insegnanti Laura Ciaponi e Simona Brotini, è stata ricevuta nella Sala del Consiglio dal Sindaco Vittorio Gabbanini.

“Sono felice di ospitarvi, ha detto Gabbanini, e prenderò in seria considerazione le vostre proposte per rendere la scuola ancora più accogliente. E’ per me motivo di orgoglio constatare che a scuola si insegna il senso civico e il rispetto delle leggi e apprezzo il fatto che le richieste dei bambini testimoniano ormai una attenzione diffusa all’ambiente e alla qualità della vita in città, nell’ottica di una responsabilità comune da parte di amministrazione e cittadini, compreso i più piccoli ”.
I bambini hanno visitato anche l’ufficio anagrafe e descritto la loro visita come piacevole e divertente.


Complimenti!

Fonte: Comune di San Miniato - Ufficio Stampa

Nessun commento:

Posta un commento