sabato 26 maggio 2012

Scatti di scienza: la bellezza di un'immagine

Vi presento alcuni lavori svolti da una mia ex alunna, adesso in 2 media, riguardo a :

~ Scatti di scienza: la bellezza di un'immagine ~

 questa ed altre immagini hanno partecipato e vinto al concorso citato.
Ecco la prima:
Complimenti!!!


Titolo della fotografia: “angeli in movimento”

Autore
Giulia Crecchi

Scuola: scuola secondaria di 1°grado ic “ F.Sacchetti” San Miniato Basso
Insegnante di riferimento: professoressa Barbara Finato

Ho scattato questa foto nel settembre 2008. Mi trovavo a Gardaland con la mia famiglia, quando abbiamo deciso di vedere lo spettacolo di pattinaggio sul ghiaccio.
Al pala ghiaccio le luci colorate si muovevano da una parte all’altra, in ogni direzione come i pattinatori.
Avevo la macchina fotografica, così ho deciso di scattare alcune foto, non ero molto esperta, come non lo sono ora, così scattavo ogni volta che i pattinatori mi passavano davanti.
Quest’anno poi, riguardando tutte le foto del computer, ho ritrovato quest’immagine. Mi rendo conto di aver scattato la foto inconsciamente, utilizzando i tempi di posa lunghi, che non creano un’immagine ferma, la figure “trascinate” che lasciano una scia ed è questo che dà un senso di movimento. La foto mi fa pensare ai quadri futuristi che ho visto sul mio libro d’arte.
I dipinti di Boccioni e Balla, questi 2 artisti che nelle loro opere hanno rappresentato soggetti in movimento ( ballerine, nuotatrici, corridori ) alla ricerca del dinamismo, cioè di figure che non appaiono mai ferme, un po’ come i pattinatori nella mia foto.


Dati tecnici della fotografia
foto scattata il 29 agosto 2008 al palaghiaccio di “Garadaland” con una macchina fotografica OLYMPUS FE-210
 

Nessun commento:

Posta un commento